Black Friday per gli e-Commerce

Partecipa al Black friday per ampliare il business del tuo e-Commerce.

Il Black Friday è già iniziato… in un certo senso si!

I più grandi marchi online hanno già anticipato un assaggio di Black Friday.
Walmart ha pubblicato le sue early access deals in ottobre e Amazon ha iniziato i suoi piani “Happy Holidays” durante il ponte del 1 e 2 novembre. Best Buy non poteva che intervenire, lanciando una campagna di allineamento prezzi per garantire gli importi del Black Friday.

Amazon ha già annunciato una serie di iniziative legate al Black Friday nel Regno Unito, che con ogni probabilità verranno applicate anche al resto del mondo. La news più rilevanti per i consumatori, è la durata degli sconti che spazierà da venerdì 22 fino al 29 Novembre.

Il Black Friday è una grande opportunità per tutti i negozi online.
Se un piccolo e-Commerce sa come trarre vantaggio da questo evento, non solo genererà più vendite in quei giorni, ma sarà in grado di beneficiarne durante tutto il corso dell’anno.
La vera chiave di lettura del black Friday non è solo quella di raccogliere ordini ma soprattutto di raccogliere e fidelizzare clienti che torneranno ad acquistare dal vostro store online.

Ecco alcuni consigli per prepararsi al meglio a questo evento:
Prepara il terreno: inizia ad avvisare i tuoi clienti, cercando di catturare la loro attenzione e creando un senso di attesa
Prepara la tua piattaforma: organizzati in modo che il tuo sito possa ricevere molte visite e riesca a reggere l’onda
Ottimizza i tuoi prodotti: la chiarezza è fondamentale per il cliente. Aggiorna le tue schede prodotto, rendile chiare sotto tutti gli aspetti: prezzo, sconto applicato, condizioni di vendita e trasporto
Gestisci bene le giacenze: prepara un piano per le disponibilità dei prodotti in modo che le offerte siano ben bilanciate e soprattutto che la tua struttura possa reggere la richiesta.
Fidelizza: il Black Friday è un momento unico per aumentare il traffico sul tuo portale. Verifica che l’iscrizione alla newsletter funzioni e cerca di aumentare con iniziative i tuoi contatti.
Follow-UP: il rapporto con il tuo cliente non finisce al momento della spedizione. Le azioni di follow-up mirate, ti permettono di sfruttare opportunità di touchpoint con gli utenti. Può essere interessante ad esempio inviare una email di ringraziamento per aver partecipato alla campagna di sconti con cui possono essere suggeriti articoli correlati, oppure si possono inviare coupon sconto per invogliare ad un secondo acquisto.