Integrazione Magento AS400

Sincronizzazione attraverso un middleware e lo scambio di tracciati CSV

Negli ultimi anni, in particolare per progetti eCommerce Magento B2B, il nostro team ha approfondito il tema integrazione di Magento con IBM AS400. Condividiamo perciò la nostra esperienza, con un articolo nel quale definiamo le linea guida per una corretta integrazione dei due sistemi enterprise.

Innanzitutto è indispensabile capire che cosa sincronizzare tra Magento e AS400 e viceversa, per rendere il processo aziendale completo ed automatizzato. Nei progetti sviluppati, ci siamo sempre concentrati su:

  • Sincronizzazione degli ordini Magento da parte di AS400.
  • Sincronizzazione dell’inventario e giacenze di magazzino tra AS400 e Magento.
  • Sincronizzazione del catalogo prodotti, listini prezzi, promozioni tra AS400 e Magento.
  • Sincronizzazione dell’anagrafica clienti tra AS400 e Magento.
  • Sincronizzazione dello stato degli ordini tra AS400 e Magento.

Queste sincronizzazioni consentono all’azienda di gestire in modo ottimale i processi di fatturazione, di gestione dei magazzini e degli approvvigionamenti e di fornire i dati per tutta la reportistica e business intelligence.

I due sistemi, Magento e AS400, difficilmente possono comunicare direttamente, perciò si tende ad utilizzare un middleware che faccia da ponte tra i due sistemi.

A seconda poi se c’è necessità di visualizzare in alcune aree dell’eCommerce Magento, come ad esempio nel catalogo o nel carrello le giacenze, i dati in realtime diventa necessario implementare un web service sul quale è necessario porre grande attenzione sull’aspetto performance nell’interrogazione del middleware e nel caricamento dei dati su Magento.

Tutta la restante integrazione si può fare abbastanza agilmente tramite lo scambio di tracciati CSV o XML opportunamente definiti in fase progettuale.

Interessati a integrare Magento 2 Community o Enterprise con AS400? Contattateci per una consulenza.