Pesi volumetrici e Magento 2

Il peso volumetrico è un parametro utilizzato per “tradurre” in Kg l’ingombro di un pacco

Oggi vogliamo approfondire un tema che ricorre un po in tutti i progetti e-commerce Magento, ovvero la gestione delle tariffe di spedizione in base al peso volumetrico del prodotto.

Magento 2 offre di per se diversi metodi di spedizione: dalle tariffe flat, alle tabelle tariffe per peso e destinazione, sino ai metodi collegati ai servizi di corrieri espresso come UPS, USPS, DHL, FEDEX.

Quando la base per calcolare la spedizione è il peso, si vanno ad utilizzare o le tabelle tariffe (table rates) o uno o più dei servizi offerti dai corrieri presenti su Magento. In ambedue i casi la tariffa di spedizione è determinata da una corrispondenza tra la somma degli attributi peso (weight) dei prodotti nel carrello, la destinazione della merce (indirizzo di spedizione del cliente) e la tariffa collegata alla matrice di questi due dati.

Facciamo un breve passo indietro e cerchiamo di capire come ragionano i corrieri per determinare le tariffe di spedizione. In molti settori, ad esempio quello dell’arredamento e complementi di arredo, esistono prodotti con pesi molto alti nonostante volumi ridotti, ma anche prodotti con pesi bassi ma volumi molto elevati. Un classico caso è quello dell’albero di Natale di plastica, che può essere alto anche più di due metri pesando pochi chilogrammi. Il peso è uno dei fattori principali per determinare il costo della spedizione. Ma non dobbiamo dimenticare il volume del pacco che dobbiamo spedire.

Il corriere determina la tariffa di spedizione prendendo come peso del prodotto, il maggiore tra il peso volumetrico ed il peso effettivo.

Il peso volumetrico è un parametro utilizzato per “tradurre” in Kg l’ingombro di un pacco. In base alle dimensioni del collo si calcola il volume in metri cubi, con il calcolo Lunghezza x Profondità x Altezza e lo si moltiplica per un coefficiente che varia di corriere in corriere e di periodo in periodo seguendo gli andamenti dei costi del carburante e di altri fattori.

Ad esempio: per un collo di dimensioni 0,25 m x 0,40 m x 0,18 m il calcolo è: 0,25 x 0,40 x 0,18 = 0,018 e supponendo che il coefficiente del nostro corriere sia 200 si avrà 0,018 x 200 = 3,6 Kg equivalenti (peso volumetrico).

In Magento 2 è possibile seguire due strade per poter gestire i pesi volumetrici e perciò una corretta stima delle spese di spedizione.

Inserire il maggiore tra il peso reale e il peso volumetrico

La prima è quella di inserire per ogni prodotto, nel campo peso (weight) il maggiore tra il peso reale del prodotto ed il suo peso volumetrico. Se in fase di importazione dell’anagrafica prodotti, tale modalità è possibile, è sicuramente il modo più semplice per procedere. Chiaramente la criticità di questo metodo è che avendo dei coefficienti di calcolo differenti per differente corriere, se i corrieri utilizzati dal merchant sono più di uno, sarà necessario trovare un equilibrio tra i diversi coefficienti di calcolo.

Utilizzare un servizio terze parti come ShipperHQ

La seconda è quella di utilizzare un servizio di terze parti per il calcolo delle spese di spedizione. A noi è capitato ad esempio di utilizzare per un progetto ShipperHQ (Maggiori informazioni) un servizio esterno a Magento nel quale è possibile impostare i propri account dei maggiori corrieri al mondo in modo da determinare automaticamente le tariffe seguendo la regola di prendere il maggiore tra il peso reale e il peso volumetrico del prodotto. ShipperHQ mette a disposizione un’estensione Magento 2 che va ad inserire nuovi attributi prodotto come ad esempio quelli legati ai valori dimensionali dell’imballo, in questo modo ogni qualvolta un cliente dell’e-commerce Magento 2 richiede una stima di spedizione, vengono passati a ShipperHQ i dati legati ai prodotti nel carrello:

  • Pesi reali dei prodotti.
  • Lunghezza, profondità, altezza degli imballi.
  • Numero di colli.
  • Altri parametri utili a gestire eccezioni.

Il servizio funziona molto bene ed ha un costo contenuto, inoltre i merchant che hanno contratti attivi con UPS o DHL ricevono anche delle promozioni sugli abbonamenti annuali.

C’è da dire anche che Magento ha rilasciato da qualche mese un prodotto per la gestione delle spedizioni Magento Shipping, stiamo approfondendo l’argomento per capire meglio come può andare ad integrarsi con gli e-commerce del mercato italiano, c’è la possibilità che in un futuro non troppo lontano tutte le dinamiche qui sopra spiegate possano essere gestite semplicemente senza l’utilizzo di strumenti esterni.