Regali online: Black Friday vs Natale

Ovvero: approfittare oggi delle promozioni per evitare ogni disagio domani.

Si è appena concluso un Black Friday che resterà, probabilmente, nella storia del Web.

Il 25 novembre ha fatto segnare il maggior numero di vendite di sempre di Amazon.it, con più di 1,1 milioni prodotti ordinati, al ritmo di circa 12 prodotti al secondo.

Gli altri marketplace non sono stati certo a guardare: in generale, secondo le stime di CMO, solo negli Stati Uniti il totale delle vendite online nella settimana del Ringraziamento ha già raggiunto i 29,09 miliardi di dollari, con una crescita del 4,7 % rispetto al 2015.

Ma andiamo con ordine. Per chi ancora non avesse ben presente di cosa si tratti, il Black Friday è un fenomeno “di importazione” che ci arriva dall’America; coincide con il giorno successivo a quello del Ringraziamento e segna tradizionalmente il via al periodo di shopping natalizio. Quattro giorni di promozioni, anche molto convenienti, sulle più disparate categorie merceologiche. Avete presente quei filmati che ci mostrano accampamenti e file interminabili davanti ai negozi, scene apocalittiche all’apertura delle porte, guerre all’ultimo acquisto? Ecco: il Black Friday è servito.

Nel mondo eCommerce, il Black Friday è ben presto diventato un modo di incrementare fortemente le vendite: possiamo trovare sconti vantaggiosi dall’abbigliamento ai tanto ambiti prodotti elettronici e tecnologici, che trovano particolare spazio durante il “Cyber Monday“, lunedì cibernetico che segna la fine del periodo di sconti ed è dedicato proprio a questi prodotti.

Natale vs Black Friday: acquistare i regali poco prima di Natale conviene?

Fortunatamente, in Europa e nello specifico in Italia, questa iniziativa si è insinuata e rafforzata piuttosto lentamente, perdendo la sua connotazione più estrema e guadagnandosi di diritto il titolo di alternativa allo shopping natalizio. Ergo: approfittiamo oggi delle promozioni e ci eviteremo ogni disagio domani. Già, perché se abbiamo già parlato del motivo per il quale sia meglio acquistare online i regali di Natale, non abbiamo approfondito le varie problematiche alle quali in ogni caso si andrebbe incontro acquistando all’ultimo minuto.

Se, fino a pochissimi anni fa, la scelta online non era obiettivamente granché, oggi possiamo contare su una miriade di possibilità che possono davvero far felici noi e tutto il parentado, dalla mamma alla zia Fernanda.

Tre motivi che ci fanno preferire il Black Friday al periodo natalizio per i nostri regali acquistati online:

  • Panico da corriere: è quello che si scatena dopo l’8 di dicembre. Sappiamo bene che l’arrivo del nostro regalo dipende in gran parte dal corriere, la cosa più vicina a Babbo Natale che esista nel 2016. Il panico da corriere ci spinge a monitorare il pacco almeno 2 volte al giorno, specialmente se arriva dall’estero; con la non trascurabile incognita di festività e weekend. Senza parlare dell’inesorabile regola del corriere, che a differenza del postino suona una volta sola, rigorosamente quando non siamo in casa. Ne vale la pena?
  • La legge della taglia. Che non c’è MAI. Un assunto che si può applicare non solo a vestiti e scarpe, ma anche a prodotti che abbiamo adocchiato da tempo e terminano rigorosamente quando decidiamo di acquistarli. Per il Black Friday tutti gli eCommerce incrementano le scorte, ma non è detto che il regalo che abbiamo adocchiato non sia stato puntato da decine di persone. Meglio approfittarne subito.
  • Fattore prezzo: attenzione, infine, ai prezzi. I regali last minute si pagano di più: rischiamo di assistere a rincari importanti su prodotti che, acquistati anche solo 15 giorni prima, si rivelerebbero molto più convenienti. Se, monitorando un particolare oggetto, ci accorgiamo di un fenomeno simile, meglio aspettare la fine del periodo natalizio o ripiegare su altro.

Se non avete approfittato del Black Friday quest’anno, segnatevi in agenda l’appuntamento per il 2017: 24 novembre. Avete tutto il tempo per compilare la lista dei possibili regali per il prossimo anno: siete pronti? ;)